PD

Il portale del Partito Democratico
della cittā di Parma

Per registrarti accedi alla sezione dedicata all'Albo degli elettori/elettrici del PD

Per iscriverti o rinnovare l'adesione al PD dell'Emilia-Romagna accedi alla sezione tesseramento

  Home |  Organismi dirigenti  |  Circoli  |  Eletti del PD  |  Link  |  Contatti  |  Trasparenza  |
Feed RSS 
  giovedi 4 marzo 2021 Partito Democratico Parma
| Elezioni politiche 2018 | Parlamentari PD di Parma | PD Comune di Parma | Regione Emilia-Romagna |
Rfiuti. Dall'Olio: "La realtā di governo č altra cosa dalle promesse elettorali"

25 luglio 2012

Pubblicato in: Gruppo PD Comune PR

  Per giustificare la propria incapacità a proporre un'alternativa praticabile all'inceneritore e a mettere in campo politiche efficaci per la riduzione dei rifiuti e l'incremento della raccolta differenziata, il M5S si difende dicendo di non avere la bacchetta magica. Il problema è che sono loro che hanno voluto fare credere ai parmigiani che una questione complessa come la gestione rifiuti potesse essere risolta con la bacchetta magica. Durante la campagna elettorale si è lasciato intendere che i rifiuti potessero magicamente scomparire e trasformarsi tutti in risorse e che una città di quasi 200.000 abitanti come Parma potesse raggiungere nel giro di un anno i risultati di raccolta differenziata superiori all'80% di piccoli Comuni virtuosi come Ponte nelle Alpi o, per restare nella nostra provincia, Soragna. Era solo una questione di volontà politica. Nel programma elettorale, il Sindaco si è impegnato a fare sparire entro 6 mesi dall'intero territorio comunale tutti i cassonetti stradali per la raccolta dell'indifferenziato.

La realtà di governo è però un'altra. Nel Piano finanziario 2012 per il servizio di gestione rifiuti, che sarà discusso nella seduta del Consiglio di oggi, 26 luglio, l'Amministrazione Comunale si dà come obiettivo per la fine dell'anno la riduzione del numero dei cassonetti "dove possibile" in presenza di batteria multiple nel solo centro storico (Zona 1 - 17.000 abitanti). L'obiettivo da raggiungere di raccolta differenziata è il 50% rispetto al 47,3 del 2011, valore molto al di sotto dell'obbligo di legge del 65%. La produzione totale di rifiuti indifferenziati prevista per il 2012 è di 51.541 tonnellate contro il dato a consuntivo 2011 di 54.836. Questi sono i numeri. Il resto sono chiacchiere elettorali. Peccato che le elezioni siano passate da due mesi e sia venuto ormai il tempo di governare e di dimostrare che cosa si è capaci di fare.



Nicola Dall'Olio
Capo gruppo PD in Consiglio Comunale



TAGS:
gruppo pd comune di parma | 

Bookmark and Share



SCRIVI UN COMMENTO [* campi obbligatori]
Nome *
Email
Titolo *
Messaggio *
Codice *
Scrivi il codice visualizzato in rosso



Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna



Agenda Appuntamenti
« Marzo 2021 »
DoLu MaMe GiVe Sa
 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31


Inserisci il tuo indirizzo email nel campo sottostante e clicca il pulsante per procedere con l'iscrizione
Ricerca nel sito
»

parlamentari pd di parma elezioni gruppo pd comune di parma feste 2013 salsomaggiore terme feste elezioni regionali 2014 gruppo regione emilia-romagna cittā congresso 2013 città primarie parlamentari pd parma primarie 2012 citt? pd parlamentari elezioni europee 2014 congresso
 Partito Democratico Unione Prov.le di Parma - Via Treves, 2 - 43122 Parma - Tel. 0521.709411 - Fax. 0521.709488  - Privacy Policy

Il sito web di PD Parma non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto