PD

Il portale del Partito Democratico
della cittÓ di Parma

Per registrarti accedi alla sezione dedicata all'Albo degli elettori/elettrici del PD

Per iscriverti o rinnovare l'adesione al PD dell'Emilia-Romagna accedi alla sezione tesseramento

  Home |  Organismi dirigenti  |  Circoli  |  Eletti del PD  |  Giovani Democratici  |  Conferenza delle Donne  |  Link  |  Contatti  |
Feed RSS 
  sabato 16 dicembre 2017 Partito Democratico Parma
| Parlamentari PD di Parma | PD Comune di Parma | Regione Emilia-Romagna |
Tutela degli affetti da sindrome da talidomide, il Sen. Pagliari (PD) interroga il Governo

10 ottobre 2017

Pubblicato in: Articoli G. Pagliari

La tutela delle persone affette da sindrome da talidomide è al centro dell’interrogazione depositata dal sen. Giorgio Pagliari. La talidomide è un farmaco che venne utilizzato tra gli anni ‘50 e ‘60 come sedativo e anti-nausea, soprattutto per le donne in gravidanza. Il farmaco venne ritirato dal commercio in quanto provocava nei nascituri difetti di riduzione degli arti di vario grado ed altri tipi di malformazioni congenite. Con l’art. 21 della Legge 160/2016 è stato esteso alle persone nate tra il 1958 e 1966, e, più in generale, a tutti coloro che presentano malformazioni compatibili con la sindrome da talidomide, il diritto ad un indennizzo, in quanto una precedente legge del 2007 aveva riconosciuto un risarcimento solo per i nati dal 1959 al 1965. “Perché quanto approvato l’anno scorso possa essere attuato – spiega il sen. Pagliari – serve un regolamento che definisca i criteri di inclusione ed esclusione delle malformazioni dei richiedenti e le modalità di richiesta dell’indennizzo; il Ministero avrebbe dovuto emanare questo regolamento entro sei mesi dall’entrata in vigore delle legge, e cioè a febbraio di quest’anno, ma ad ora non è ancora stato adottato. Siccome questa legge è strutturata come una proroga delle precedente del 2007, che fissava un limite massimo di dieci anni di tempo per chiedere l'indennizzo, il termine ultimo affinché si possa agire è il 31 dicembre 2017; se non verrà pubblicato il nuovo regolamento entro tale data, si dovrà intervenire di nuovo a livello legislativo.” Il sen. Pagliari interroga, pertanto, il Ministro della Salute, su quali siano i motivi di questo ritardo e, soprattutto, se siano previsti a breve interventi atti a regolarizzare la questione secondo quanto indicato dalla legge.

Giorgio Pagliari



TAGS:
parlamentari pd di parma | 

Bookmark and Share





Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna



Agenda Appuntamenti
« Dicembre 2017 »
DoLu MaMe GiVe Sa
     1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31


Inserisci il tuo indirizzo email nel campo sottostante e clicca il pulsante per procedere con l'iscrizione
Ricerca nel sito
»

parlamentari regione emilia-romagna elezioni regionali 2014 primarie congresso feste elezioni pd cittÓ parlamentari pd di parma citt├á elezioni politiche 2013 gruppo pd comune di parma primarie 2012 congresso 2013 feste 2013 gruppo salsomaggiore terme elezioni europee 2014 salsomaggiore
 Partito Democratico Unione Prov.le di Parma - Via Treves, 2 - 43122 Parma - Tel. 0521.709411 - Fax. 0521.709488  - Privacy Policy

Il sito web di PD Parma non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto