PD

Il portale del Partito Democratico
della cittÓ di Parma

Per registrarti accedi alla sezione dedicata all'Albo degli elettori/elettrici del PD

Per iscriverti o rinnovare l'adesione al PD dell'Emilia-Romagna accedi alla sezione tesseramento

  Home |  Organismi dirigenti  |  Circoli  |  Eletti del PD  |  Giovani Democratici  |  Conferenza delle Donne  |  Link  |  Contatti  |
Feed RSS 
  martedi 21 novembre 2017 Partito Democratico Parma
| Parlamentari PD di Parma | PD Comune di Parma | Regione Emilia-Romagna |
Dichiarazione del Sen. Giorgio Pagliari (Pd) sui gravi fatti di Lesignano Bagni

7 novembre 2017

Pubblicato in: Articoli G. Pagliari

“La condanna è la più ferma, senza se e senza ma. Non ci sono attenuanti, questo gesti sono comunque inaccettabili e vanno puniti. Le indagini diranno se le responsabilità siano di persone normali, di gruppi organizzati più o meno politicizzati o di delinquenza comune. Ciò su cui si deve riflettere, anche ad indagini aperte, è che le responsabilità potrebbero essere di persone esasperate dall'immigrazione e dal problema della sicurezza nei centri urbani.

In questa prospettiva la ricerca dei colpevoli e la loro punizione non è questione meno prioritaria e importante dell'attenzione da dare allo stato d'animo e alle condizioni concrete, che possono avere generato questa reazione in normali cittadini. L'azione del Minsitro Minniti, infatti, ha drasticamente ridotto i flussi, ridimensionando l'emergenza determinata dai continui e imponenti arrivi, ma non ha ancora lasciato segni tangibili e, soprattutto, tangibili, sul piano della gestione degli immigrati già dimoranti in Italia, così che si sono generate e sono accresciute preoccupazioni e paure sempre più diffuse e accompagnate da crescente insofferenza e xenofobia. Il tutto è ulteriormente aggravato dalla insicurezza sempre più diffusa. L'attuazione di tutto il piano Minniti aiuterà anche sotto questo profilo, ma restano problemi aperti: quella della percezione e dell'apprezamento della presenza delle istituzioni, del presidio reale e capillare del territorio accompagnato da azioni e strumenti sempre più coordinati e percepiti come efficaci. La presenza dello Stato e delle istituzioni tutte, infatti, è, con sempre maggiore evidenza, una condizione necessaria, pur se non sufficiente, perché non si rischi il far west. Sono consapeole che moltissimo è stato fatto, ma sono parimenti convinto che ci voglia uno sforzo ulteriore, eccezionale, che coinvolga la popolazione. Quest'ultima chiede protezione e rispetto a questa domanda bisogna avere un udito ancora più fine.

Se la popolazione non sarà rassicurata, l'espisodio di San Michele Cavana, che non è il primo, potrebbe essere seguito da una lunga serie. Esprimo la mia solidarietà al Sindaco, all'Amministrazione comunale di Lesignano Bagni e a tutti i suoi cittadini. Ringrazio istituzioni e Forze dell'Ordine per il lavoro che stanno compiendo”.



TAGS:
parlamentari pd di parma | 

Bookmark and Share



SCRIVI UN COMMENTO [* campi obbligatori]
Nome *
Email
Titolo *
Messaggio *
Codice *
Scrivi il codice visualizzato in rosso



Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna



Agenda Appuntamenti
« Novembre 2017 »
DoLu MaMe GiVe Sa
   1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30


Inserisci il tuo indirizzo email nel campo sottostante e clicca il pulsante per procedere con l'iscrizione
Ricerca nel sito
»

salsomaggiore terme regione emilia-romagna gruppo pd comune di parma elezioni citt├á feste congresso 2013 feste 2013 cittÓ elezioni politiche 2013 parlamentari primarie 2012 gruppo congresso pd salsomaggiore primarie elezioni regionali 2014 parlamentari pd di parma elezioni europee 2014
 Partito Democratico Unione Prov.le di Parma - Via Treves, 2 - 43122 Parma - Tel. 0521.709411 - Fax. 0521.709488  - Privacy Policy

Il sito web di PD Parma non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto