PD

Il portale del Partito Democratico
della cittÓ di Parma

Per registrarti accedi alla sezione dedicata all'Albo degli elettori/elettrici del PD

Per iscriverti o rinnovare l'adesione al PD dell'Emilia-Romagna accedi alla sezione tesseramento

  Home |  Organismi dirigenti  |  Circoli  |  Eletti del PD  |  Giovani Democratici  |  Conferenza delle Donne  |  Link  |  Contatti  |
Feed RSS 
  lunedi 20 agosto 2018 Partito Democratico Parma
| Elezioni politiche 2018 | Parlamentari PD di Parma | PD Comune di Parma | Regione Emilia-Romagna |
Resoconto consiglio comunale del 28 maggio 2018

7 giugno 2018

Pubblicato in: Gruppo PD Comune PR

Le nostre interrogazioni e comunicazioni Le nostre interrogazioni vertevano sulla situazione del mercato di Piazzale Maestri (Lavagetto) e sul deperimento del manto di molte strade (in particolare via Emilia Est) e necessità di manutenzione (Campanini). Nella prima, si segnalava che alcuni esercenti ambulanti, che espongono nelle strade laterali di P. Maestri, avevano lamentato un minore afflusso di persone e chiedevano perciò di essere aggregati nell’area del piazzale. L’assessore Casa ha risposto – in sostanza- che il mercato di p.Maestri è uno di quelli che funziona meglio e non c’erano motivi di apportare modifiche nella disposizione dei banchi. Nostra replica: da osservazione diretta l’afflusso nelle zone laterali a p.le Maestri è inferiore, per cui bisognerebbe tenerne conto. Nella seconda interrogazione (depositata tempo fa), veniva segnalato un rapido deperimento del manto stradale sulla Via Emilia Est e in altre strade e si chiedeva se erano programmati interventi manutentivi. Alinovi ha risposto che la siccità dell’anno scorso ha provocato fenomeni di susbidenza che si sono aggiunti al maltempo successivo e al conseguente spargimento di sale. Problemi anche dagli interventi passati per il teleriscaldamento e, attualmente, dalle operazioni di Open Fiber per la posa della fibra (è in atto una verifica da parte del Comune sulla correttezza di queste modalità di intervento). Saranno fatte manutenzioni tra giugno e ottobre, in particolare nelle strade a grande percorrenza non toccate da interventi di scavo (per non fare due volte i lavori), come Via Europa, ma sarà necessario un ampio programma in vista di Parma 2020. Nella replica, abbiamo chiesto di conoscere in Commissione il cronoprogramma delle operazioni. Per quanto riguarda le comunicazioni urgenti, Jacopozzi ha chiesto chiarimenti sulle voci che corrono (da tempo, ma ancora di più con la felice promozione in serie A del Parma) circa una nuova strutturazione dello stadio Tardini e un utilizzo come area commerciale della scuola di via Puccini nel caso venga trasferita. Un tema importante, ma che non ha avuto alcuna risposta dalla Giunta (nelle comunicazioni non è obbligatorio, ma in certi casi ci si aspetterebbe una prima reazione…) né è stato ripreso dalla stampa… Lavagetto invece è tornato sul problema dei problemi connessi al trasferimento temporaneo di 12 classi della scuola Albertelli –Newton presso gli ex Stimmatini di via D’Azeglio per i lavori previsti da settembre nell’istituto, visto che le famiglie hanno scritto una lunga lettera alla Dirigente e al Comune per avere informazioni e garanzie, mentre l’anno scolastico sta per finire… Delibere Abbiamo votato a favore della delibera per l’attuazione del contenimento delle ludopatie, che sancisce il divieto di installare “macchinette” o avere sale slot nel raggio di 500 metri in linea d’aria da qualsiasi punto sensibile (scuola, centro aggregativo, parrocchia ecc.). Questo vuol dire che in città-città non rimarrà nessuna postazione in cui poter giocare d’azzardo. Bisognerà spostare queste “macchine” in zone più lontane. Nell’illustrare la delibera l’Assessore Alinovi è stato però poco chiaro in merito ai tempi e solo successivi interventi di altri assessori (come del resto l’analisi della delibera suggeriva) hanno chiarito che in realtà i divieti entreranno in vigore a far tempo dal 2022.   Ci siamo astenuti anche sulla modifica al regolamento di Polizia urbana e sulla proroga della sperimentazione dei criteri qualitativi per il rilascio delle autorizzazioni per le medie strutture di vendita. Riguardo al regolamento, anche nella precedente consiliatura il PD si era astenuto; in più, pur riconoscendo lo sforzo di puntare a una maggiore sicurezza, si ha l’impressione, da un lato, di misure così severe da risultare poi concretamente poco realizzabili e, dall’altro, di concetti un po’ discutibili, se presi alla lettera, circa i comportamenti leciti o meno, fino a qualche rischio di interpretazione troppo (inutilmente) restrittiva in alcuni casi, mentre rimangono impuniti comportamenti realmente negativi in altri casi. Abbiamo votato contro - soprattutto per non chiarezza delle motivazioni - a una ratifica di una delibera urgente di Giunta di una variazione di bilancio di circa 40.000 euro, per adeguamento al cronoprogramma di finanziamento regionale ad interventi in una scuola materna e un asilo nido. Ci siamo astenuti su tre delibere inerenti debiti fuori bilancio di modesta entità per l’acquisizione da parte del Comune di piccoli appezzamenti, già utilizzati da anni come strade, arre pubbliche ecc. Due atti “politici” La consigliera Roberti ha presentato una mozione per sollecitare e portare la pace in Siria, riprendendo le posizioni della Comunità Papa Giovanni XXIII. Abbiamo votato a favore e la mozione è passata all’unanimità. L’ultima delibera approvata riguardava l’appoggio a un progetto di legge di iniziativa popolare, da proporre alla Regione, contro l’omotransnegatività. Un testo che ci è parso equilibrato e che cerca di promuovere una cultura della tolleranza e del rispetto per ogni identità. Abbiamo anche noi votato a favore, pur sottolineando la necessità che ogni intervento educativo presso i minorenni sia svolto con le famiglie attraverso la scuola e non direttamente per iniziativa del Comune.


TAGS:
gruppo pd comune di parma | 

Bookmark and Share



SCRIVI UN COMMENTO [* campi obbligatori]
Nome *
Email
Titolo *
Messaggio *
Codice *
Scrivi il codice visualizzato in rosso



Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna



Agenda Appuntamenti
« Agosto 2018 »
DoLu MaMe GiVe Sa
   1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


Inserisci il tuo indirizzo email nel campo sottostante e clicca il pulsante per procedere con l'iscrizione
Ricerca nel sito
»

cittÓ parlamentari feste 2013 salsomaggiore terme primarie 2012 gruppo primarie pd regione emilia-romagna citt├á parlamentari pd parma elezioni congresso congresso 2013 feste gruppo pd comune di parma elezioni europee 2014 elezioni regionali 2014 parlamentari pd di parma elezioni politiche 2013
 Partito Democratico Unione Prov.le di Parma - Via Treves, 2 - 43122 Parma - Tel. 0521.709411 - Fax. 0521.709488  - Privacy Policy

Il sito web di PD Parma non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto