PD

Il portale del Partito Democratico
della cittÓ di Parma

Per registrarti accedi alla sezione dedicata all'Albo degli elettori/elettrici del PD

Per iscriverti o rinnovare l'adesione al PD dell'Emilia-Romagna accedi alla sezione tesseramento

  Home |  Organismi dirigenti  |  Circoli  |  Eletti del PD  |  Link  |  Contatti  |  Trasparenza  |
Feed RSS 
  venerdi 15 novembre 2019 Partito Democratico Parma
| Elezioni politiche 2018 | Parlamentari PD di Parma | PD Comune di Parma | Regione Emilia-Romagna |
Comunicato stampa sulla solitudine e le nuove fragilitÓ a Parma

24 ottobre 2019

Pubblicato in: Gruppo PD Comune PR

La solitudine è un fatto politico e non privato.

La recente notizia di cronaca riguardo il ritrovamento, in un appartamento del centro di Parma, di un uomo di 73 anni, morto da alcune settimane e scoperto solo su segnalazione dei vicini, dovrebbe riaprire immediatamente la discussione sul tema delle solitudini in città. Spesso siamo portati a considerare la solitudine come un problema di carattere relazionale individuale, qualcosa che attiene al privato di una persona, alla sua esperienza di vita, ad una scelta, più o meno consapevole.
Questo poteva essere vero molti anni fa, quando ancora esisteva una rete di relazioni famigliari, di vicinato, una comunità che quotidianamente “lavorava” per mantenere attivi i rapporti.

Oggi sempre più la struttura famigliare delle nostre città è data da nuclei unipersonali o mononucleari (nel censimento Istat del 2011 risultavano oltre 64 mila famiglie unipersonali in città e possiamo immaginare un aumento in questi ultimi anni). Molte di queste persone hanno raggiunto l’età della pensione e, non relazionandosi più con un contesto di tipo lavorativo, in mancanza di rapporti di parentela o amicizia, possono arrivare a non avere alcun contatto nel corso delle loro giornate. In caso di persone autosufficienti questo “rischio” aumenta con il venir meno di altre reti di relazione (es. il commercio di vicinato, i luoghi di libera aggregazione), altro fenomeno in aumento, non solo a Parma, ma su scala nazionale. In contesti sempre più spersonalizzanti, la solitudine diventa un fatto politico, di cui un’amministrazione deve farsi carico. Ne sono testimonianza non solo situazioni come quella testimoniata dalle cronache di oggi, ma anche le dimissioni difficili dal nostro ospedale, la crescente richiesta di posti in struttura per gli anziani, le segnalazioni che arrivano alle associazioni di volontariato che si fanno carico di combattere la solitudine.

Il tema è urgente e va affrontato con estrema serietà, immaginando progetti di rete che “vadano a trovare” nelle loro case, offrendo proposte e occasioni di relazione, le persone sole, non aspettando che siano loro, spesso già in difficoltà, a fare il primo passo. La solitudine non è quasi mai una scelta e una città come Parma non può accettare che ci sia chi muore solo senza che la comunità quasi se ne accorga.

Caterina Bonetti – Gruppo Consiliare PD in Comune


Bookmark and Share





Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna



Agenda Appuntamenti
« Dicembre 0 »
DoLu MaMe GiVe Sa
   1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27


Inserisci il tuo indirizzo email nel campo sottostante e clicca il pulsante per procedere con l'iscrizione
Ricerca nel sito
»

feste 2013 parlamentari pd di parma feste primarie primarie 2012 gruppo pd comune di parma elezioni parlamentari pd parma cittÓ congresso 2013 congresso elezioni europee 2014 regione emilia-romagna parlamentari citt├á elezioni regionali 2014 salsomaggiore terme pd citt? gruppo
 Partito Democratico Unione Prov.le di Parma - Via Treves, 2 - 43122 Parma - Tel. 0521.709411 - Fax. 0521.709488  - Privacy Policy

Il sito web di PD Parma non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto