PD

Il portale del Partito Democratico
della cittÓ di Parma

Per registrarti accedi alla sezione dedicata all'Albo degli elettori/elettrici del PD

Per iscriverti o rinnovare l'adesione al PD dell'Emilia-Romagna accedi alla sezione tesseramento

  Home |  Organismi dirigenti  |  Circoli  |  Eletti del PD  |  Link  |  Contatti  |  Trasparenza  |
Feed RSS 
  lunedi 6 luglio 2020 Partito Democratico Parma
| Elezioni politiche 2018 | Parlamentari PD di Parma | PD Comune di Parma | Regione Emilia-Romagna |
Comunicato stampa gruppo PD - Rifugiati: confermare posti SPRAR e percorsi di integrazione

6 gennaio 2020

Pubblicato in: Gruppo PD Comune PR

Rifugiati: confermare i posti SPRAR e i percorsi di integrazione

Lo SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati), che ha preso avvio proprio da Parma, è universalmente riconosciuto come un modello virtuoso. Esso infatti è gestito dal Terzo Settore in stretto rapporto con le amministrazioni comunali (senza gravare sul bilancio comunale) e i servizi sociosanitari e attua percorsi di supporto, integrazione e inserimento che assicurano il rispetto dei diritti inviolabili riconosciuti dalla Costituzione, prevenendo nel contempo situazioni di marginalità e fragilità, con ciò che ne può conseguire anche sul piano della sicurezza.

ll valore dello SPRAR è stato più volte sottolineato pubblicamente dall' Amministrazione comunale di Parma e lo stesso Consiglio comunale, nella mozione critica verso il “decreto Salvini”, approvata a larga maggioranza il 10 dicembre 2018, evidenziava che “a Parma lo SPRAR rappresenta un modello di eccellenza grazie all’esperienza e capacità delle organizzazioni e associazioni che lo hanno portato avanti, in collaborazione con tutte le istituzioni” .

Il "decreto Salvini", dichiarato illegittimo da diversi TAR, aveva tra le sue conseguenze la demolizione di tale sistema.

L'attuale fase di incertezza che precede la preannunciata abrogazione del decreto, richiede perciò scelte, da parte di tutte le amministrazioni, centrali e locali, che non indeboliscano il sistema SPRAR e non riducano le azioni di supporto alle quali hanno diritto le persone accolte prima dell'entrata in vigore del "decreto Salvini".

Per queste ragioni, riteniamo necessario che siano confermati i posti SPRAR già in essere a Parma e che il Comune convochi al più presto il tavolo di lavoro con enti e associazioni del sistema SPRAR, al fine di affrontare le problematiche giuridiche e gestionali presenti in questa fase.

Lorenzo Lavagetto, Sandro Campanini, Daria Jacopozzi, Caterina Bonetti

Gruppo consiliare del Partito Democratico - Parma


Bookmark and Share



SCRIVI UN COMMENTO [* campi obbligatori]
Nome *
Email
Titolo *
Messaggio *
Codice *
Scrivi il codice visualizzato in rosso



Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna



Agenda Appuntamenti
« Luglio 2020 »
DoLu MaMe GiVe Sa
   1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


Inserisci il tuo indirizzo email nel campo sottostante e clicca il pulsante per procedere con l'iscrizione
Ricerca nel sito
»

primarie 2012 cittÓ elezioni regionali 2014 feste congresso 2013 regione emilia-romagna parlamentari congresso citt├á elezioni citt? feste 2013 gruppo parlamentari pd parma gruppo pd comune di parma elezioni europee 2014 salsomaggiore terme pd parlamentari pd di parma primarie
 Partito Democratico Unione Prov.le di Parma - Via Treves, 2 - 43122 Parma - Tel. 0521.709411 - Fax. 0521.709488  - Privacy Policy

Il sito web di PD Parma non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto