PD

Il portale del Partito Democratico
della cittÓ di Parma

Per registrarti accedi alla sezione dedicata all'Albo degli elettori/elettrici del PD

Per iscriverti o rinnovare l'adesione al PD dell'Emilia-Romagna accedi alla sezione tesseramento

  Home |  Organismi dirigenti  |  Circoli  |  Eletti del PD  |  Link  |  Contatti  |  Trasparenza  |
Feed RSS 
  lunedi 2 agosto 2021 Partito Democratico Parma
| Elezioni politiche 2018 | Parlamentari PD di Parma | PD Comune di Parma | Regione Emilia-Romagna |
Resoconto Consigli comunali del 19, 21, 23 e 29 dicembre 2020

18 gennaio 2021

Pubblicato in: Gruppo PD Comune PR

Per prima cosa, un augurio di un buon 2021 a tutte e tutti.

Quattro consigli comunali ravvicinati hanno caratterizzato gli ultimi giorni del  2020.
Andremo per sommi capi, sempre disponibili ad approfondimenti su singoli aspetti con chi lo desidera.

Consiglio comunale del 19 dicembre 2020

 Seduta appositamente e unicamente dedicata al conferimento della Cittadinanza onoraria alla memoria del Gen. Carlo Alberto Dalla Chiesa, assassinato dalla mafia assieme alla moglie Emanuela Setti Carraro e all’agente della scorta Domenico Russo il 3 settembre 1982 a Palermo. La salma del Generale, la cui famiglia è originaria di Parma, riposa nella nostra città, alla Villetta. La proposta, che condividiamo, era stata avanzata con una raccolta di firme promossa dal giornalista Pino Agnetti. Il Consiglio ha approvato la decisione all’unanimità. Il conferimento è stato consegnato dal Sindaco a Nando Dalla Chiesa, figlio del Generale. Per il gruppo PD è intervenuto Sandro Campanini, ricordando tra l’altro che il modo migliore per onorare la memoria di Dalla Chiesa è liberare Parma, l’Emilia-Romagna e l’Italia dalle mafie, così come furono liberate dai nazifascisti. Ma per fare questo non bastano le sole forze dell’ordine, occorre un impegno e una esplicita reazione da parte di tutti i soggetti sociali, imprenditoriali, professionali, oltre che naturalmente dei singoli cittadini.

Consiglio comunale del 21 dicembre 2020

Nostre interrogazioni

Daria Jacopozzi sulla già promessa ma poi non realizzata scuola per l’infanzia a Fognano, nel “podere Agazzi”, di cui per molto tempo non si è più saputo nulla. L’interrogazione è servita perché in seguito l’Assessore ha dichiarato che il podere non solo sarà ristrutturato ma accoglierà appunto la scuola per l'infanzia. Il Comune farà un mutuo di 2mln di euro,  essendo andato a vuoto il project financing precedente. La cantierizzazione è prevista nel 2022.

  Nostre comunicazioni

Lorenzo Lavagetto sullo sgombero e demolizione del l’ex “Palapifferi”, nella zona golenale del Baganza in città. Un’operazione che ha fatto molto discutere per la spettacolarizzazione, per il fatto  che non si sia stata prevista per tempo una sistemazione alternativa per coloro che lo occupavano, seppure abusivamente, che non ci sia stato coordinamento con i servizi sociali e che solo all’ultimo momento siano state chiamate associazioni a occuparsi del problema degli “espulsi”. Ma a parte gli aspetti sociali, la struttura, essendo da tempo dichiarata luogo illegittimo e in proprietà al Comune da diversi anni, avrebbe dovuto essere abbattuta ben prima che diventasse un dormitorio per persone senza dimora. Inoltre, ci sono ancora altre strutture abusive da abbattere lungo il Baganza così come altre persone che necessitano di un tetto, a cui si aggiunge il problema degli inquilini della struttura di Borgo del Naviglio che dovranno uscirne per annunciati lavori di ristrutturazione dell’edificio da parte del soggetto proprietario. Tutte questioni che richiedono un ben diverso impegno del Comune.

  Delibere

Abbiamo votato a favore della delibera di “Aggiornamento meramente ricognitivo  alla  Variante  specifica  di  adeguamento  del  PTCP  della  Provincia  di  Parma alla  Variante  al  Piano  per  l’assetto  idrogeologico  del  Bacino  del  fiume  Po  (PAI): torrente  Baganza  da  Calestano  a  confluenza  Parma  e  torrente  Parma  zona  confluenza Baganza, ai sensi dell’art. 37 della L. R. n. 24/2017” .
Ci siamo astenuti:
sulla delibera di Variante  al   Regolamento   Urbanistico   Edilizio   (RUE),   al   Piano Operativo   Comunale   (POC)   e   alla   Zonizzazione   Acustica   Comunale   (ZAC)   in adeguamento   alla  Variante  Generale  al  Piano  Strutturale  Comunale   (PSC  2030);
sulla realizzazione di un condominio (su un lotto già finalizzato ma rimasto inutilizzato) di edilizia convenzionata nella zona di via Marconi. Il realizzatore farà anche un parchetto giochi a sue spese, ma esso avrebbe dovuto essere già realizzato molto tempo fa da chi aveva costruito quel comparto abitativo (2009);  il parco è stato più volte richiesto dai residenti e quindi  secondo noi il Comune avrebbe dovuto provvedere già da tempo senza aspettare l’intervento privato;
sul Regolamento per la realizzazione di “murales” in spazi pubblici e privati.

Consiglio comunale del 23 dicembre 2020

Seduta interamente dedicata al bilancio preventivo 2021 e pluriennale 21-23 e DUP (Documento Unico di Programmazione) collegato, sul quale abbiamo votato contro, come tutta  la minoranza. Abbiamo presentato  14 mozioni/emendamenti come gruppo PD e altre, presentate dai gruppi di centrosinistra, le abbiamo co-firmate (in particolare quella con Parma Unita che chiede un percorso partecipativo sul progetto di riqualificazione dello Stadio Tardini e che è stata approvata).  Delle nostre, 4 sono state approvate e 10 respinte.

Chi fosse interessato ad avere i testi di una o più mozioni, non ha che da chiederlo.

Nostre mozioni approvate:

Implementazione del microcredito per creare lavoro e nuova imprenditorialità lavorativa per una azione politica sensibile alla finanza etica
Recupero dell’ ex municipio di San Lazzaro di via Zarotto
Promozione dello sport diffuso e pratica dello sport “destrutturata”
Interventi nell’area verde / stradale Stradelli Vernizzi –Madoi-Tessoni (san Lazzaro est)

 Nostre mozioni respinte: 

Fondo speciale di solidarietà per emergenza Covid rivolto alle fasce più povere della popolazione
Potenziamento dell’efficientamento e risparmio energetico degli immobili con particolare riferimento ai sistemi di riscaldamento/raffreddamento
Riqualificazione del parco pubblico/area verde di via Pascal
Recupero e valorizzazione di appartamenti indipendenti o abitazioni indipendenti da parte di soggetti del Terzo Settore
Inserimento, all’interno della documentazione preliminare e propedeutica alle delibere inerenti interventi urbanistici realizzati dal Comune, di una previsione dei costi di manutenzione
Sostegno al mondo della cultura di Parma nella fase di convivenza con la pandemia
Realizzazione di un percorso per supportare le imprese penalizzate dalla crisi pandemica
Concessione di contributi economici per il sostegno alle associazioni locali che a seguito dell’emergenza sanitaria hanno  dovuto sospendere in parte o modificare in modo  sostanziale le loro attività
Incremento della soglia di esenzione  IRPEF fino a 15.000 euro
Rimborso delle compartecipazioni in seguito all’annullamento del regolamento comunale per le  persone con disabilità da parte del Consiglio di Stato


Consiglio comunale del 29 dicembre 2020

Nostre interrogazioni

Sandro Campanini sul progetto della nuova scuola nell’area ex Castelletto, in via Zarotto. Ha chiesto alla Giunta se confermava l’assegnazione del progetto allo studio associato Gap di Genova (visto che dopo la notizia uscita in agosto sulla stampa non c’erano stati aggiornamenti) e ha ribadito la necessità di un percorso partecipato con cittadini, famiglie, mondo della scuola, ragazzi. L’assessore ha confermato l’assegnazione dell’incarico; sulla partecipazione, al momento impegni generici.

  Nostre comunicazioni

Lorenzo Lavagetto ha svolto una comunicazione  urgente sulla vicenda “Svoltare” (le prime notizie sull’indagine erano emerse sui media proprio quella mattina), a cui sono seguiti altri nostri comunicati stampa, oltre a una seduta di Commissione dedicata la tema (a cui seguirà un Consiglio monotematico lunedì 18/01); il tutto è rintracciabile nei video del Comune e sulla stampa locale.
Caterina Bonetti sulla risoluzione dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna a favore dei piccoli cinema gestiti da singoli privati (non multisale), ancora più fragili di fronte alle difficoltà del momento. E’ necessario  sostenere queste esperienze e le altre forme di cultura “autonome” che arricchiscono l’offerta culturale delle città.

Delibere

Ci siamo astenuti sul nuovo Regolamento per il benessere e la tutela degli animali, sul quale abbiamo presentato diversi emendamenti, solo in minima parte accolti. Peraltro, l’iter di discussione, sia in Commissione che in Consiglio, è stato eccessivamente macchinoso, lungo e a tratti confuso.


TAGS:
gruppo pd comune di parma | 

Bookmark and Share



SCRIVI UN COMMENTO [* campi obbligatori]
Nome *
Email
Titolo *
Messaggio *
Codice *
Scrivi il codice visualizzato in rosso



Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna



Agenda Appuntamenti
« Agosto 2021 »
DoLu MaMe GiVe Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31


Inserisci il tuo indirizzo email nel campo sottostante e clicca il pulsante per procedere con l'iscrizione
Ricerca nel sito
»

salsomaggiore terme primarie citt? elezioni feste 2013 regione emilia-romagna parlamentari pd parma gruppo elezioni regionali 2014 elezioni europee 2014 primarie 2012 congresso citt├á parlamentari feste pd gruppo pd comune di parma parlamentari pd di parma cittÓ congresso 2013
 Partito Democratico Unione Prov.le di Parma - Via Treves, 2 - 43122 Parma - Tel. 0521.709411 - Fax. 0521.709488  - Privacy Policy

Il sito web di PD Parma non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto