PD

Il portale del Partito Democratico
della cittÓ di Parma

Per registrarti accedi alla sezione dedicata all'Albo degli elettori/elettrici del PD

Per iscriverti o rinnovare l'adesione al PD dell'Emilia-Romagna accedi alla sezione tesseramento

  Home |  Organismi dirigenti  |  Circoli  |  Eletti del PD  |  Link  |  Contatti  |  Trasparenza  |
Feed RSS 
  lunedi 2 agosto 2021 Partito Democratico Parma
| Elezioni politiche 2018 | Parlamentari PD di Parma | PD Comune di Parma | Regione Emilia-Romagna |
Resoconto Consiglio comunale del 1 febbraio 2021

22 febbraio 2021

Pubblicato in: Gruppo PD Comune PR

Siccome era previsto un ampio confronto sulla petizione del Comitato “La Cittadella futura” in merito ai progetti di risistemazione della Cittadella, in questa seduta non sono state svolte interrogazioni e comunicazioni.

Delibere


Regolamento per l'applicazione del canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria. E’ un regolamento molto ampio e complesso. Abbiamo fatto alcune osservazioni, in particolare in merito alle procedure per la richiesta di occupazione di spazi per lavori di manutenzione e  di giardinaggio, e sull’attenzione da destinare alla pubblicità, soprattutto su temi sensibili. L’assessore Ferretti ha detto che questo regolamento ha bisogno di essere approvato adesso in quanto ci sono termini da rispettare ma che c’è disponibilità a tornare sui temi specifici perché andrà nuovamente modificato. Ci siamo astenuti. Costituzione di una Commissione Consiliare temporanea per il contrasto ai fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio e alla violenza, di fatto intitolata alla senatrice Liliana Segre. Approvata con 29 voti favorevoli e 2 astenuti (Buetto, prima firmataria della proposta, e Freddi). Per il nostro gruppo ne farà parte Daria Jacopozzi. Petizione Comitato Cittadella Futura La discussione è stata molto prolungata. In vari interventi abbiamo ribadito le nostre osservazioni, condivise anche dagli altri della minoranza di centrosinistra, in particolare:
  • conservazione dei caratteri paesaggistici e storico-ambientali nel rispetto del vincolo di tutela della Sovrintendenza delle Belle Arti, non realizzazione di una terza porta di accesso in Via Racagni e dello skate park, mantenimento della vocazione per l'attività sportiva libera, installazione di bagno autopulente, potenziamento  dell'attività manutentiva dei prati ed alberature esistenti, illuminazione adeguata dell'anello inferiore, saldo zero nel rapporto fra aree antropizzate e verdi, limitazione dell'ampliamento del nastro in asfalto nel perimetro inferiore, restauro conservativo e funzionale della Porta del soccorso, realizzazione dei lavori per stralci in modo da consentire alla cittadinanza la fruizione;
  • rinuncia all’utilizzo futuro per eventi o spettacoli da migliaia di persone nello stesso momento, anche per ragioni di sicurezza (cercando nel contempo nuove soluzioni per garantire lo svolgimento di questo tipo di eventi), ricerca di una sede alternativa adeguata per il Luna Park; riteniamo sia preferibile il mantenimento dei campi da basket nell’attuale collocazione e dei giochi liberi per bambini anche in almeno uno dei due prati all'entrata della porta monumentale.
Sul primo blocco di questioni sopra riportate c’è una disponibilità dell’amministrazione, mentre sul secondo i problemi sono ancora aperti.

Mozione PD su “Emergenza richiedenti asilo e profughi sulla ‘rotta balcanica’”


La mozione, da noi proposta, dopo una disamina della crisi umanitaria in corso in Bosnia lungo la cosiddetta “rotta Balcanica”, con migliaia di profughi bloccati in campi e strutture non adeguate (Lipa e dintorni) e continui respingimenti alle frontiere, chiede un’azione dei Governi europei, a partire da quello italiano, affinché siano interrotte le pratiche di respingimento sul confine orientale, applicando la legislazione europea ed internazionale in materia di diritto d’asilo e tutela dei diritti umani, e l’impegno da parte di Commissione e Consiglio Europeo affinché sia istituita una missione umanitaria europea con il coinvolgimento dell’UNHCR, per soccorrere le migliaia di persone rimaste intrappolate nella neve. Viene chiesto inoltre un piano straordinario per l’accoglienza che preveda una distribuzione tra tutti paesi membri delle persone che arrivano in Europa. La mozione si sofferma anche sull’impegno al nostro livello locale, perché si attui ogni opportuna iniziativa per l’aiuto ai profughi/richiedenti asilo e si supporti la ricerca di forme di aiuto e di eventuale accoglienza di profughi, operando assieme alle realtà dell’associazionismo e della cooperazione sociale di Parma.
La mozione è stata approvata.


TAGS:
gruppo pd comune parma | 

Bookmark and Share



SCRIVI UN COMMENTO [* campi obbligatori]
Nome *
Email
Titolo *
Messaggio *
Codice *
Scrivi il codice visualizzato in rosso



Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna



Agenda Appuntamenti
« Agosto 2021 »
DoLu MaMe GiVe Sa
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31


Inserisci il tuo indirizzo email nel campo sottostante e clicca il pulsante per procedere con l'iscrizione
Ricerca nel sito
»

feste 2013 parlamentari pd parma primarie 2012 salsomaggiore terme congresso 2013 elezioni europee 2014 cittÓ pd gruppo gruppo pd comune di parma parlamentari congresso citt├á elezioni primarie parlamentari pd di parma citt? regione emilia-romagna feste elezioni regionali 2014
 Partito Democratico Unione Prov.le di Parma - Via Treves, 2 - 43122 Parma - Tel. 0521.709411 - Fax. 0521.709488  - Privacy Policy

Il sito web di PD Parma non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto