PD

Il portale del Partito Democratico
della cittÓ di Parma

Per registrarti accedi alla sezione dedicata all'Albo degli elettori/elettrici del PD

Per iscriverti o rinnovare l'adesione al PD dell'Emilia-Romagna accedi alla sezione tesseramento

  Home |  Organismi dirigenti  |  Circoli  |  Eletti del PD  |  Link  |  Contatti  |  Trasparenza  |
Feed RSS 
  lunedi 6 dicembre 2021 Partito Democratico Parma
| Elezioni politiche 2018 | Parlamentari PD di Parma | PD Comune di Parma | Regione Emilia-Romagna |
Resoconto Consiglio comunale del 19 aprile 2021

3 maggio 2021

Pubblicato in: Gruppo PD Comune PR

Nostre interrogazioni   Daria Jacopozzi ha svolto un’articolata interrogazione sulla situazione del personale dell’ASP “Ad personam” (disponibile nel video della seduta). Il punto centrale riguardava la correttezza della messa "in disponibilità" ( che significa possibile licenziamento dopo 24 mesi) di 4 dipendenti  OOSS non più idonei al lavoro di cura nelle Cra. I sindacati hanno contestato tale scelta: proprio non si trovano tra le Partecipate e le tante attività dell' Ente Comune 4 mansioni adeguate? Si tratta di persone logorante da lavoro fisico e psicologico. L’ Assessora Rossi ha detto che non è consono fare questi ragionamenti di taglio politico. Le norme lo consentono e queste persone sono incollocabili.

Sandro Campanini sui previsti lavori di realizzazione di un marciapiede ciclopedonale a Vigatto, lungo via Martinella. Confermando di essere favorevole a un collegamento ciclopedonale tra il quartiere di via Amidano e il centro del paese, da tempo richiesto dai residenti, il consigliere ha fatto presente le perplessità di  alcuni residenti che saranno interessati dall’ esproprio (i quali avevano inviato le loro osservazioni a tutti i consiglieri e alla Giunta). In particolare, se non sia fattibile  un tracciato alternativo più a ovest e di ridurre al minimo possibile i disagi alle abitazioni interessate dai  lavori (in particolare una che ha una pedana di passaggio per persone con disabilità e un’altra che ha uno spazio carico-scarico in quanto anche sede di attività artigianale). L’assessore Alinovi ha affermato che non è tecnicamente possibile un tracciato alternativo e che sarà aperto un dialogo con i proprietari delle abitazioni interessate dai lavori per trovare le possibili soluzioni ai problemi segnalati.

Nostre comunicazioni

Lorenzo Lavagetto ha ricordato Peppino Crialesi, che ci ha purtroppo prematuramente lasciato nei giorni scorsi, tracciandone l’impegno professionale, come medico, sociale e politico e l’attività di consigliere comunale,  esprimendo ai familiari il cordoglio da parte del Gruppo e anche a nome dell’intero Consiglio.

In un secondo  intervento, Lavagetto si è soffermato sul  progetto del nuovo stadio Tardini: lo si può riascoltare  al link https://www.youtube.com/watch?v=RN3DO8msSV8 – al punto 2H, 04 min., 55 sec.

Daria Jacopozzi sul recente convegno di EuropAsilo “L’accoglienza di domani”, svoltosi on line il 16 e 17 aprile, a cui hanno dato un contributo importante anche associazioni parmigiane, nel quale sono state presentate e discusse sette “tesi” sul presente e il futuro dell’accoglienza dei migranti (https://sociale.regione.emilia-romagna.it/intercultura-magazine/notizie/laccoglienza-di-domani-convegno-il-16-e-17-aprile-2021)

 Sandro Campanini sulla necessità di creare i minori disagi possibili ai residenti e fornire tempestive informazioni ove si svolgano  lavori di riasfaltatura o sistemazione strade (come nel caso di via Zarotto, via Emilia est e limitrofe).

Caterina Bonetti ha sottolineato la necessità di ricevere risposte da Ausl e Azienda Ospedaliera in merito ai quesiti rimasti aperti nel corso della seduta monotematica dedicata all'emergenza Covid del 15 marzo. Domande che per la data deli consiglio non avevano avuto risposta il che “è grave perché queste domande sono state fatte nell’interesse della comunità, dei cittadini, dei lavoratori del settore sanitario e assistenziale". Bonetti ha poi ricordato alcuni quesiti emersi come quelli legati ai tempi e le modalità di vaccinazione per le persone con ridotta mobilità che avevano fatto richiesta di vaccinazione a casa, quelli legati al disagio psicologico dei più giovani e i possibili interventi in loro sostegno, al rischio di burnout del personale sanitario e alle procedure in essere per scongiurarlo o ancora al tema del potenziamento assistenziale territoriale.

(Le risposte sono poi pervenute ai Consiglieri per iscritto il 23 aprile, ndr).

Delibere

Modifica dello Statuto della Fondazione   Parma   UNESCO   Creative   City   of   Gastronomy.  

La modifica prevede: che sia ridotto da 15 a 10 il numero massimo di componenti del CDA; che la parte fissa del CDA, formata dai rappresentanti dei soci fondatori (Comune, Fiere, Unione Industriali, Università, Camera di commercio), nomini a maggioranza (nella precedente versione non veniva specificato “a maggioranza”) i restanti membri del CDA.
Vista la rilevanza pubblica e gli scopi della Fondazione, abbiamo  presentato un emendamento che prevedeva un “potere di veto” del Comune rispetto a tale procedura di nomina, in modo da evitare che potesse essere “messo in minoranza” dagli altri Soci fondatori; ma è stato respinto.
Sulla delibera ci siamo astenuti.

Adesione  del  Comune  di  Parma come Socio  Fondatore alla Fondazione  ITS  Tech&Food.

Si tratta della “Fondazione Istituto Tecnico Superiore Area Tecnologica Nuove Tecnologie per il Made in Italy Ambito Settoriale Regionale Agroalimentare” , promossa da  Provincia di Parma, Istituto Galilei –Bocchialini   –   Solari,   “ITIS  Leonardo   Da   Vinci, Camera di   Commercio, azienda speciale  “Stazione Sperimentale per l’Industria delle Conserve Alimentari,  F.lli Tanzi S.p.A., Cisita, e ALMA – Scuola internazionale di cucina italiana. Gli obiettivi sono: assicurare l’offerta di tecnici superiori a livello post-secondario, rispondendo alla domanda proveniente dal mondo del lavoro pubblico e privato;  sostenere   l’integrazione   tra   i   sistemi   di   istruzione,   formazione   e   lavoro   per diffondere la cultura tecnica e scientifica e promuovere l’orientamento dei giovani verso le professioni tecniche; sostenere le misure per l’innovazione ed il trasferimento tecnologico alle piccole e medie imprese e stabilire rapporti organici con i fondi interprofessionali per la formazione continua dei lavoratori. Abbiamo votato a favore.

Indirizzi alla partecipazione del Gruppo Comune di Parma al Contratto di sindacato di voto e di blocco (Patto) e al Contratto di sindacato di voto e disciplina dei trasferimenti azionari (Sub -Patto) relativi ad IREN S.p.A.

Abbiamo votato a favore della delibera (passata all’unanimità), in quanto rafforza il ruolo del Comune di Parma all’interno di  IREN, aumentandone il peso azionario grazie al “blocco” Comune-società partecipate e a una più stringente alleanza con Reggio Emilia. Nel  corso del dibattito abbiamo però ricordato che la città si aspetta una maggiore capacità dell’azienda di essere vicina ai cittadini e di rispondere alle loro istanze. L’aver creato multiutilities quotate in borsa così grandi e ”potenti”, sempre meno collegate ai singoli territori, ha reso nel tempo sempre più difficile agli enti locali e agli stessi cittadini esercitare il loro ruolo di indirizzo. Occorre che tale ruolo venga riaffermato, sia all’interno della loro governance, sia dal  punto di vista più propriamente politico.


TAGS:
gruppo pd comune | 

Bookmark and Share





Girafeste: scopri tutte le feste del PD dell'Emilia-Romagna



Agenda Appuntamenti
« Dicembre 2021 »
DoLu MaMe GiVe Sa
   1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


Inserisci il tuo indirizzo email nel campo sottostante e clicca il pulsante per procedere con l'iscrizione
Ricerca nel sito
»

citt├á primarie congresso 2013 elezioni europee 2014 citt? congresso feste 2013 gruppo pd comune di parma primarie 2012 elezioni regionali 2014 regione emilia-romagna cittÓ parlamentari pd parma gruppo parlamentari salsomaggiore terme pd elezioni parlamentari pd di parma feste
 Partito Democratico Unione Prov.le di Parma - Via Treves, 2 - 43122 Parma - Tel. 0521.709411 - Fax. 0521.709488  - Privacy Policy

Il sito web di PD Parma non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto