PD

Il portale del Partito Democratico
della cittÓ di Parma

Per registrarti accedi alla sezione dedicata all'Albo degli elettori/elettrici del PD

Per iscriverti o rinnovare l'adesione al PD dell'Emilia-Romagna accedi alla sezione tesseramento

  Home |  Organismi dirigenti  |  Circoli  |  Eletti del PD  |  Link  |  Contatti  |  Trasparenza  |
Feed RSS 
  domenica 3 marzo 2024 Partito Democratico Parma
| Parlamentari PD di Parma | PD Comune di Parma | Regione Emilia-Romagna |
Openpolis, Giorgio Pagliari primo per produttivitÓ su 945 parlamentari. "Orgoglioso di avere svolto il mio mandato con disciplina e onore"

21 febbraio 2018

Pubblicato in: Articoli G. Pagliari

E' il senatore parmigiano del Pd, Giorgio Pagliari, ricandidato nel collegio senatoriale di Parma e Reggio Emilia, il parlamentare più produttivo delle due Camere. Lo ha stabilito l'associazione Openpolis che monitora l'attività del Parlamento, che ha pubblicato la classifica finale dei vari gruppi politici, dei senatori e dei deputati relativa all'anno 2017. Pagliari, capogruppo uscente della Commissione Affari costituzionali e presidente della Commissione sui contenziosi del Senato, risulta primo assoluto con 1.858,44 punti, davanti alla deputata Donatella Ferrante, sempre del Pd, che totalizza 1.752,49 punti. Tra i senatori Pagliari precede altri due esponenti del Pd, il capogruppo della Commissione Bilancio, Santini, e il vice presidente della Commissione Giustizia, Casson.

 La classifica finale di Openpolis conferma il primo posto che Pagliari si era guadagnato lo scorso anno. L’indice di produttività è calcolato attribuendo a ciascun parlamentare un valore numerico per ogni atto presentato in Parlamento o di cui è stato relatore. Per ogni atto si prende in considerazione: la tipologia, il consenso ricevuto, l’iter e la partecipazione del parlamentare ai lavori. Pagliari viene premiato per la capacità dimostrata di incidere sui lavori del Senato, per aver visto approvare due suoi disegni di legge (Comunalie sui diritti collettivi e Festival Verdi), per essere stato relatore di importanti provvedimenti legislativi di rilievo nazionale (tra cui la riforma della Pubblica amministrazione, il nuovo Codice antimafia, la riforma del diritto fallimentare) e per una serie di atti volti a risolvere problemi dell'area parmense e della "bassa" (per ultimo i finanziamenti per i ponti sul Po).

 "Risultare primo per produttività tra tutti i 945 parlamentari di Camera e Senato della XVII legislatura è una grandissima soddisfazione - commenta Pagliari -. Questo risultato testimonia il massimo impegno che ho messo per svolgere con dignità e onore il mio mandato, per il dovuto rispetto nei confronti degli elettori, dell'incarico parlamentare e della mia città, come dovrebbe essere per tutti i parlamentari.

Se verrò rieletto, continuerò con lo stesso impegno, rafforzato dall'esperienza che ho potuto fare nello scorso mandato che mi ha arricchito sul piano professionale, politico e culturale, cercando di restituire alla comunità parmigiana e reggiana e al Paese la fiducia che mi verrà data".



Bookmark and Share









Inserisci il tuo indirizzo email nel campo sottostante e clicca il pulsante per procedere con l'iscrizione
Ricerca nel sito
»

cittÓ elezioni europee 2014 parlamentari salsomaggiore terme primarie citt? congresso gruppo pd comune di parma parlamentari pd parma feste 2013 regione emilia-romagna gruppo elezioni primarie 2012 citt├á elezioni regionali 2014 parlamentari pd di parma pd feste congresso 2013
 Partito Democratico Unione Prov.le di Parma - Via Treves, 2 - 43122 Parma - Tel. 0521.1585105  - Privacy Policy

Il sito web di PD Parma non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto