PD

Il portale del Partito Democratico
della cittÓ di Parma

Per registrarti accedi alla sezione dedicata all'Albo degli elettori/elettrici del PD

Per iscriverti o rinnovare l'adesione al PD dell'Emilia-Romagna accedi alla sezione tesseramento

  Home |  Organismi dirigenti  |  Circoli  |  Eletti del PD  |  Link  |  Contatti  |  Trasparenza  |
Feed RSS 
  sabato 25 maggio 2024 Partito Democratico Parma
| Parlamentari PD di Parma | PD Comune di Parma | Regione Emilia-Romagna |
25 APRILE: AMOR DI PATRIA E VALORI FONDANTI

2 maggio 2018

Pubblicato in: Articoli G. Pagliari

Il 25 aprile resta data di fondamentale importanza nella storia dell'Italia contemporanea: segna la fine del nazifascismo e la liberazione dalla dittatura. Il 25 Aprile, è di fatto l'avvio del percorso che ha portato il Paese al referendum "monarchia-repubblica" del 1946, all'Assemblea Costituente, alle loro votazioni a suffragio universale, alla Costituzione del 1948 e con essa all'Italia democratica capace di ricostituirsi e affermarsi tra le prime potenze mondiali.

Come tale, il 25 aprile è ricorrenza che credo dovrebbe coinvolgere tutti gli italiani, tutti i partiti politici, o almeno tutti quelli tra loro che non siano legati – espressamente o implicitamente – all'ideologia o all'esperienza fascista, o a quelle neofasciste.

Il 25 aprile è la testimonianza di un'attuale, permanente adesione ai valori costituzionali e democratici. Non è a mio vedere una festa di parte, ma l'occasione di reiterare il proprio Amor di Patria e con esso il proprio "giuramento di fedeltà" alla Repubblica e ai valori costituzionali. Per questo l'assenza da sempre del Centrodestra in questi giorni dell'anno mi appare da un lato come chiaro segno di rifiuto di condivisione di quella esperienza e dei suoi effetti, dall'altro come l'inevitabile coerente posizione del lepenismo italiano.

Con tutto ciò, io credo sia oggi più forte che mai la necessità di reiterare quel giuramento di Amore e fedeltà. Non solo per la preoccupante situazione politica contemporanea, tutt'altro che ideale ad una democrazia claudicante, ma anche per i tanti segnali di aggressione alle democrazie sociali, prima ancora che costituzionali, come attestano - servissero esempi - la vicenda delle fake news o degli atti di spionaggio e manipolazione dell'opinione pubblica messi in atto da più parti tramite la rete.



Bookmark and Share



SCRIVI UN COMMENTO [* campi obbligatori]
Nome *
Email
Titolo *
Messaggio *
Codice *
Scrivi il codice visualizzato in rosso







Inserisci il tuo indirizzo email nel campo sottostante e clicca il pulsante per procedere con l'iscrizione
Ricerca nel sito
»

feste 2013 parlamentari pd parma elezioni europee 2014 elezioni regionali 2014 pd congresso 2013 salsomaggiore terme feste primarie 2012 parlamentari pd di parma elezioni gruppo citt? primarie gruppo pd comune di parma citt├á parlamentari regione emilia-romagna cittÓ congresso
 Partito Democratico Unione Prov.le di Parma - Via Treves, 2 - 43122 Parma - Tel. 0521.1585105  - Privacy Policy

Il sito web di PD Parma non utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie strettamente necessari per la navigazione delle pagine e di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Per saperne di più Accetto